MARCOPOLANI.IT

XXXX

By on 8 febbraio 2018

 

Ciao piacere… ho letto la storia su Instagram e di solito non faccio queste cose però avrei un gran bisogno di sfogarmi, Beh iniziamo.. sono sempre stata una bambina forte, ho sopportato tante cose e alla fine mi creai un muro che all’età di sedici anni quello che credevo potesse essere il mio eroe era riuscito a romperlo, mio dio mi sentivo in paradiso, lui era tutto ciò che avevo desiderato e non era perfetto però, però in fondo nemmeno io lo ero e non lo sono nemmeno ora. Dopo quasi quattro anni questo eroe si è rivelato uno dei tanti e inizió a darmi per scontata, a dubitare di tutto, a dubitare su noi è così dopo tanti tira e molla, dopo aver lottato tanto per quell’amore è finito tutto.. e mi ero accorta di essermi distrutta, non mi riconoscevo più .. mi ero persa e lui se ne uscì con un siamo diversi e mi aveva ferita dicendomi delle parole che tutt’ora mi fanno stare male.. così decisi dopo un mese di riprendermi ciò che era mio, iniziai a fare tutto quello che mi piaceva, mi sentivo libera però vuota.. perché io volevo essere amata nonostante i miei difetti, nonostante tutto, volevo essere accettata per quello che ero e mi stavo riducendo ad essere come voleva lui.. ora a distanza di mesi capita che mi sento così vuota, ho migliorato delle cose di me, ma su altre devo lavorarci ancora un po’.. l’unica cosa è che non mi fido di nessuno e ho paura di fare un passo avanti con qualsiasi ragazzo, parto sempre prevenuta e spesso le mie insicurezze prendono il sopravvento. Forse ti ho annoiato non so.. volevo solo sfogarmi ti ringrazio..


Risposta

Ciao, hai fatto bene a sfogarti… anzi benissimo. Capisco quello che provi e non è per niente piacevole. ma purtroppo questo è il brutto del farsi degli “eroi”, dei miti, delle persone che crediamo ci siano sempre e poi ci deludono. purtroppo va così molte volte, ma non è detto che sia sempre così… non possiamo prevedere il futuro, possiamo solamente evitare ulteriori errori o almeno di compiere di nuovo gli stessi. Che tu non voglia aprirti più è  normale però dovresti fare lo sforzo di pensare che esistono tante persone normali, non eroi, che magari con i loro difetti possono accettare i tuoi difetti. apriti a loro. non idealizzare nessuno, sentiti sempre completa anche da sola.

 

un bacio

Marco


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + tredici =

Risolvi l'operazione matematica *